• Italiano (IT)
    • English (UK)
IED Design Factory Barcelona

IED Design Factory Barcelona

by Franconi Architects

 

L'opera è il risultato della ristrutturazione e riqualificazione della ex fabbrica tessile Macson di Barcellona. Le aree didattiche sono strutturate con spazi ampi e flessibili, distribuiti sui quattro livelli, per facilitare il lavoro collettivo. Il resto dell'edificio ospita uffici, aule, una biblioteca e laboratori per le diverse aree di formazione in Moda, Design, Visual Communication e Management for creative industries.

L'intervento conserva e integra il carattere industriale dell'edificio, una fabbrica tessile costruita nel 1952 nel quartiere di Gracia. La struttura originaria, l’aspetto industriale dell'edificio e la sua funzionalità si riflettono negli spazi grandi e luminosi come l’Open Space del secondo piano e i laboratori di moda che corrispondono a quelli della fabbrica originale.

L'organizzazione e l'accesso si definiscono a partire dal vecchio cortile di carico e scarico delle merci, riconfigurato attraverso la composizione di vari piani geometrici. Il disegno è caratterizzato da una serie di rampe e scale realizzate in legno sorrette da una struttura reticolare metallica. Questi elementi geometrici risolvono anche la differenza di altezza tra il piano della reception e quello della strada. Il cortile permette di accedere, mediante vari sistemi di collegamento verticale, a diversi punti della scuola. Si eliminano le divisioni tra interno ed esterno con vetrate che favoriscono anche illuminazione naturale e continuità visiva, mediante corrispondenza materiale tra il pavimento del cortile e soffitto della hall e con le pareti traslucide degli spazi per uffici ubicati al fondo e della biblioteca.

La riconversione della fabbrica originale presentava problemi dovuti all'isolamento di parti dell'edificio che impedivano fluidità e continuità con il resto. La incorporazione di nuove scale interne e della scala di emergenza esterna ha permesso di creare una comunicazione tra uffici e piante sfasate dal resto dell'edificio.

I laboratori sono situati al secondo e ultimo piano per facilitare ventilazione e illuminazione naturale: al contrario quelli fissi e multimediali si trovano nel piano sotterraneo dell’edificio, un tempo dedicato allo stoccaggio, dal momento che per essi non è necessaria la luce naturale ma sono divisi da pareti di vetro per trasmettere fluidità ed evitare una percezione labirintica. 

Contributi Italiani al progetto

Progetto illuminotecnico in collaborazione con ARTEMIDE.

Fornitura punti luce: ARTEMIDE.

  • Franconi Architects

    Franconi Architects

    Nome:
    Franconi Architects
    Indirizzo:
    Calle Napols 337 - Barcellona
    Contract:
    Bar/Ristoranti, Case, Immobili, Industrie, Negozi, Palazzi governativi, Residenziale, Scuole e Università, Uffici
    Settore:
    Studi di progettazione
    Attività/Prodotto:
    Architetti
    Sito web:
    www.franconiarchitects.com
    Email:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
VAI AL TOP