• Italiano (IT)
    • English (UK)
Maria Grazia Cutuli Primary School

Maria Grazia Cutuli Primary School

by 2A+P/A Studio Associato , Architetto Mario Cutuli , Ian+ , ma0 - Studio d'architettura

 

Nel 2001 Maria Grazia Cutuli, una nota giornalista italiana, è stata assassinata in Afghanistan. Dopo dieci anni, la Fondazione porta il suo nome, ha deciso di costruire un 'segno di pace', una scuola come spazio educativo innovativo, come alternativa ai modelli standardizzati di ricostruzione post belliche.

La scuola sorge in un paesaggio arido caratterizzato dal colore del suolo e da poche costruzioni circondate da muri. La prima sfida è stata la ricerca di un layout in grado di soddisfare le esigenze funzionali e di creare spazi suggestivi.

La scuola ospita otto classi (30 alunni ciascuna), una biblioteca a doppia altezza, la segreteria, stanze del personale e la casa del custode. Sia gli spazi esterni che quelli interni contribuiscono nella definizione del contesto educativo. Tra le aule ci sono spazi esterni, piccoli e intimi, dove i bambini possono giocare e rilassarsi sotto l'ombra di una cinquantina di alberi. Il cortile principale, abbracciato dalla costruzione, rappresenta lo spazio relazionale e collettivo della scuola. 

All'interno, protetti dalle mura, ci sono anche giardini e strutture per l'insegnamento di pratiche agricole e orticoltura. La biblioteca a doppia altezza, l'unico modulo completamente visibile oltre il muro perimetrale, dispone al piano terra di un open space che si fonde con il giardino circostante.
L'intero edificio ha una struttura in cemento armato con rivestimento in mattoni, prodotti nei pressi della scuola stessa. Tre diverse tonalità di blu richiamano l'attenzione sulla complessa pianta dell'edificio. 

Tutti i materiali e le tecnologie applicate sono state definite secondo gli usi locali. La scuola è stata costruita da un'impresa locale con lavoratori esclusivamente afgani. La scuola ha aperto poco meno di un anno dopo l'inizio del workshop.

Contributi Italiani al progetto

Copyright Foto:

  • ©Esercito Italiano
  • ©Gerald Bruneau
  • ©Giovanna Silva
  • 2A+P/A Studio Associato

    2A+P/A Studio Associato

    Nome:
    2A+P/A Studio Associato
    Indirizzo:
    via della Marrana, 94 - 00181 Roma (RM)
    Contract:
    Bar/Ristoranti, Case, Immobili, Residenziale, Spazi Pubblici
    Settore:
    Studi di progettazione
    Attività/Prodotto:
    Architetti
    Sito web:
    www.2AP.it
    Email:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
  • Architetto Mario Cutuli

    Architetto Mario Cutuli

    Nome:
    Architetto Mario Cutuli
    Indirizzo:
    Via Giovanni Miani, 14 - 00154 Roma (RM)
    Contract:
    Alberghi, Bar/Ristoranti, Case, Negozi, Residenziale, Spazi Pubblici, Uffici
    Settore:
    Studi di progettazione
    Attività/Prodotto:
    Architetti
    Sito web:
    www.mariocutuli.it
    Email:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
  • Ian+

    Ian+

    Nome:
    Ian+
    Indirizzo:
    Via Tarvisio, 2 - 00154 Roma (RM)
    Contract:
    Ospedali, Scuole e Università, Spazi Pubblici, Uffici
    Settore:
    Studi di progettazione
    Attività/Prodotto:
    Architetti
    Sito web:
    www.ianplus.it
    Email:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
  • ma0 - Studio d'architettura

    ma0 - Studio d'architettura

    Nome:
    ma0 - Studio d'architettura
    Indirizzo:
    via G.Libetta - 00154 Roma (RM)
    Contract:
    Alberghi, Bar/Ristoranti, Case, Centri commerciali, Centri congressi, Centri culturali, Centri direzionali, Grandi magazzini, Immobili, Musei, Negozi, Palazzi governativi, Residenziale, Scuole e Università, Spazi Pubblici, Teatri, Uffici
    Settore:
    Studi di progettazione
    Attività/Prodotto:
    Architetti
    Sito web:
    www.ma0.it
    Email:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
VAI AL TOP